CURAVIVA Svizzera - Home

CURAVIVA Svizzera

Insieme oggi e domani

L’associazione di categoria delle istituzioni per persone bisognose di assistenza.

In qualità di associazione nazionale di categoria, CURAVIVA Svizzera rappresenta su tutto il territorio oltre 2700 istituzioni dei tre settori «Bambini e adolescenti», «Persone con disabilità» e «Persone anziane». Le istituzioni affiliate offrono un tetto a circa 120’000 persone e occupano oltre 130’000 collaboratori.

Coronavirus

Il nuovo coronavirus colpisce gli istituti per persone bisognose di assistenza, soprattutto quelle che si occupano di persone particolarmente a rischio. In una pagina, CURAVIVA Svizzera fornisce informazioni per le singole persone, per gli istituti e per il personale sanitario e assistenziale che si occupa di persone con bisogni d’assistenza e di persone malate. Ringraziamo tutti gli addetti per il loro straordinario e coraggioso impegno.

Tutte le informazioni

 

News

In evidenza

Qualità di vita

CURAVIVA Svizzera s’ispira a un principio che sancisce la priorità della qualità di vita delle persone bisognose di sostegno, siano esse bambini, giovani, disabili o anziani. L’associazione s’impegna inoltre per la promozione della qualità di vita nel settore istituzionale.

Qualità di vita

Piano d'azione CRPD

Con il primo piano d’azione nazionale CRPD, INSOS Svizzera, CURAVIVA Svizzera e VASH Svizzera intendono fornire un contributo importante all’implementazione della CRPD presso le associazioni e gli istituti sociali.

Piano d'azione CRPD

Digitalizzazione

In qualità di associazione di categoria, CURAVIVA Svizzera sostiene una discussione oggettiva sui vantaggi e sugli svantaggi di una digitalizzazione e di uno sviluppo tecnologico crescenti nelle istituzioni e si sforza di fornire un sostegno pratico.

Digitalizzazione

La nostra competenza nel contesto istituzionale

Entrata nell’istituzione e soggiorno

Se dovessi avere bisogno di cure e assistenza, quale forma abitativa sarebbe per me la più adeguata? Quali costi io e i mei congiunti dovremmo affrontare?

Informazioni sull'ingresso e il soggiorno

Dossier tematici

CURAVIVA Svizzera fornisce informazioni che riguardano i settori assistenziale, della politica sanitaria e sociale.

Ai dossier tematici

Strumenti di lavoro e di qualità

I lavori amministrativi negli istituti di cura e nelle istituzioni sono in continuo aumento. Con modelli, raccomandazioni e strumenti di lavoro s'intende porvi rimedio.

Strumenti di lavoro e di qualità

L'offerta di servizi per gli istituti sociali e di cura

CADHOM Centrale d’acquisti

I membri di CURAVIVA Svizzera beneficiano d’interessanti condizioni attraverso il gruppo d’acquisti CADHOM. Esso analizza le offerte dei prodotti e servizi di più di 150 aziende partners e negozia i migliori prezzi per le istituzioni per persone con bisogni d'assistenza.

Alla centrale d'acquisti

Servizio di assicurazione

I membri di CURAVIVA Svizzera e i loro collaboratori possono beneficiare di soluzioni assicurative vantaggiose che permettono notevoli risparmi nel versamento dei premi. 

Ai servizio di assicurazione

Consulenza legale

In collaborazione con il Centre Patronal e avvocati specializzati, CURAVIVA Svizzera offre un servizio di consulenza per questioni giuridiche (servizio in linugua tedesca o francese).

Consulenza legale

Promozione di carriere nel settore dell’assistenza di lungo periodo

Nell’andamento demografico svizzero si va delineando il seguente fenomeno: la percentuale di persone anziane e quindi potenzialmente bisognose di assistenza aumenta continuamente. Affinché le persone bisognose di assistenza possano continuare a scrivere le loro storie di vita in modo autodeterminato e dignitoso, è necessario un aumento esponenziale di personale qualificato nell’assistenza a lungo termine. La campagna «Il lavoro più importante in Svizzera» offre opportunità di carriera nell’ambito dell’assistenza di lungo periodo e si concentra sull’attrattiva di queste professioni.

Alla campagna: Il lavoro più importante in Svizzera

A cura di: CURAVIVA Svizzera, Spitex Svizzera e OdASanté con il supporto della SEFRI.