News - News

News

17.12.2020

Aggiornamento: COVID-19 a dicembre

Informazioni specialistiche e raccomandazioni aggiornate delle autorità.

17.12.2020

Nuova assicurazione per i rischi di infezione di natura professionale

Fin da subito, gli istituti possono nuovamente assicurarsi contro i norovirus & co.

15.12.2020

COVID-19: Annuncio – l’UFSP coordinerà a gennaio un sondaggio online

Analisi della situazione delle persone (anziane) residenti in istituti medico-sociali in relazione alla coronavirus.

15.12.2020

Soluzioni assicurative su misura per istituti associati

Il nuovo contratto quadro per la protezione giuridica per imprese fornisce maggiori vantaggi.

11.12.2020

Acquistare e risparmiare

CAD’me! – il portale dei vantaggi per collaboratori.

03.12.2020

COVID-19: Servizio d’appoggio dell’esercito anche per le case di riposo e di cura

CURAVIVA Svizzera è dispiaciuta per la decisione del Parlamento.

02.12.2020

Estensione del servizio di assistenza dell’esercito alle case di cura

CURAVIVA Svizzera esprime il suo rammarico per la diffidenza del Consiglio degli Stati nei confronti degli istituti di cura e di assistenza agli anziani.

23.11.2020

Una carriera fatta di umanità nelle cure di lunga durata

Un impegno concreto per avere più professionisti specializzati nelle cure di lunga durata.

20.11.2020

Aggiornamento: COVID-19 a novembre

Informazioni specialistiche e raccomandazioni aggiornate delle autorità.

12.11.2020

Dipendenze e invecchiamento

Nuova scheda informativa sul tema.

10.11.2020

COVID-19: domande di carattere legale

Informazioni aggiornate sul diritto del lavoro e sui relativi ausili.

02.11.2020

Un nuovo shop per una nuova esperienza d’acquisti

CADHOM si presenta con una revisione completa del suo sito web.

23.10.2020

Aggiornamento: COVID-19 a ottobre

Indicazioni sulle raccomandazioni aggiornate dell’UFSP, sulle informazioni specialistiche e le misure politiche di CURAVIVA Svizzera.

23.10.2020

COVID-19: semplificazione amministrativa per gli istituti di cura

Identificazione ridotta del fabbisogno di assistenza in caso di contagi da COVID-19.