News - News - No all’iniziativa per la limitazione

31.08.2020

No all’iniziativa per la limitazione

L’abolizione della libera circolazione acuirebbe la carenza di personale qualificato nel settore delle cure e dell’assistenza.

Se il 27 settembre prossimo il popolo svizzero approvasse l’iniziativa per la limitazione (per un’immigrazione moderata), le conseguenze per la fornitura di prestazioni alle persone bisognose di assistenza sarebbero nefaste. Un sistema di immigrazione contingentato renderebbe molto più complesso il reclutamento di lavoratori stranieri qualificati di cui la Svizzera ha necessariamente bisogno e aggraverebbe ulteriormente la penuria già oggi esistente. Le organizzazioni firmatarie del presente comunicato stampa respingono risolutamente l’iniziativa.

No all’iniziativa per la limitazione | Comunicato stampa (pdf, 38 KB)

CURAVIVA Svizzera, INSOS Svizerra, Spitex Svizzera, ASPS | 31 agosto 2020

 

indietro