Jahresbericht 2020 - Media Corner - Rapporto annuale 2020 - Persone con disabilità

Protezione e partecipazione

Persone con disabilità

Sin dall’inizio della pandemia, il Settore specializzato Persone con disabilità di CURAVIVA Svizzera ha collaborato all’attività dell’associazione per dare informazioni e sostegno alle istituzioni affiliate. Nel contempo sono stati portati avanti i progetti del Settore specializzato: il box tematico «Età e disabilità», l’applicazione del Piano d’azione della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità (CDPD), lo sviluppo di strumenti di gestione aziendale, gli eventi via Zoom su temi specifici rilevanti. Durante l’anno in rassegna, il Settore specializzato ha pure lavorato insieme a INSOS Svizzera alla definizione delle basi associative di INSOS nel contesto della futura federazione e ha intensificato la collaborazione tematica relativa agli affari correnti.

Rappresentanza degli interessi e lavoro specializzato

Il tema «Età e disabilità» è online.

Durante l’anno in rassegna, è stata attivata una nuova offerta online per sostenere i team professionali, i famigliari e le persone interessate al tema «Età e disabilità». Il box tematico mira a colmare una lacuna nelle conoscenze gerontologiche concernenti l’invecchiamento delle persone con disabilità permanente. Diverse risorse propongono informazioni specialistiche, idee ed esempi di pratica organizzati in cinque ambiti tematici: basi, problemi di salute, accompagnamento, spazi di vita e organizzazione.

Box tematico «Età e disabilità» (francese / tedesco)

Progetti inerenti al Piano d’azione CDPD.

Nel corso del 2020, hanno preso avvio due progetti del Piano d’azione CDPD, con il sostegno dell’Ufficio federale per le pari opportunità delle persone con disabilità (UFPD).  «Vivere nella diversità» promuove condizioni abitative inclusive e in prossimità dello spazio sociale per le persone con disturbi psichici. Con il supporto di esempi pratici e in funzione dei bisogni di assistenza sarà sviluppato uno strumento per indicare utili piste d’azione. «Insieme» è dedicato all’implementazione dei «10 passi per la salute mentale» nella vita reale di persone con disabilità definita complessa, secondo il concetto della Rete Salute Psichica Svizzera. I due passi «Rimanere in contatto con gli amici» e «Partecipare» sono stati trattati nel primo atelier. Il carattere inclusivo dei progetti CDPD ha un’influenza percepibile sulla globalità del lavoro dell’associazione.

Piano d’azione CDPD

Estensione dell’offerta di strumenti di gestione aziendale.

Durante l’anno in rassegna, il piano contabile e la contabilità analitica per istituzioni sociali CIIS (Convenzione Intercantonale Istituti Sociali) sono stati soggetti a revisione. Se ne è occupato un gruppo ad hoc formato da rappresentanti di istituzioni di tutte le regioni CIIS. L’ulteriore sviluppo degli strumenti esistenti risponde alle necessità attuali delle istituzioni e delle autorità cantonali preposte al finanziamento. Inoltre, questi strumenti creano una base minima di comparabilità. Dopo un’ampia consultazione e l’integrazione delle osservazioni raccolte durante la procedura, i nuovi strumenti sono disponibili da novembre 2020.

Strumenti di gestione aziendale

ImpulZ – cure LAMal negli istituti sociali.

Nelle istituzioni per persone con disabilità, le cure assumono sempre più importanza sia dal punto di vista professionale sia da quello finanziario. Proprio per questo motivo, nell’autunno 2020, il Settore specializzato ha avviato la serie ImpulZ dedicata alle «Cure LAMal negli istituti sociali» comprendente diverse sessioni Zoom di 60-90 minuti. Ogni sessione ImpulZ ha permesso di chiarire un aspetto specifico delle cure LAMal. Sono stati presentati gli elementi giuridici, gli strumenti di valutazione dei bisogni di cura e le esperienze di istituzioni riconosciute come servizi di assistenza e cure a domicilio o istituti sociosanitari. Tutti gli interventi sono consultabili gratuitamente su YouTube. La serie ImpulZ continua.

Serie ImpulZ (tedesco)

Prospettive

Durante l’anno 2021, il Settore specializzato Persone con disabilità si dedicherà ai preparativi per l’avvio della federazione ARTISET e alla buona riuscita della fusione con INSOS Svizzera prevista nel 2022. I progetti in corso vanno avanti e i temi importanti saranno integrati nella nuova organizzazione. Si tratta, in particolare, del progetto «reporting orientato agli stakeholder», che persegue lo sviluppo di un sistema globale di valori statistici e comparativi e di molteplici progetti su soggetti inerenti al contratto di prestazione UFAS come la situazione abitativa, la collaborazione interprofessionale, lo spazio sociale, l’approccio mirato alla persona e le cure mediche nel contesto dell’età e della disabilità.

Settore specializzato Persone con disabilità

Rolf Müller Presidente della Conferenza specializzata Persone con disabilità

fino al 30 giugno 2020

Franco Hübner Presidente della Conferenza specializzata Persone con disabilità

dal 1° luglio 2020

Christina Affentranger Weber Responsabile del Settore specializzato Persone con disabilità

fino al 31 luglio 2020

Cornelia Rumo Wettstein Responsabile del Settore specializzato Persone con disabilità

ad interim dal 1° agosto 2020