Dossier tematici - Informazioni specialistiche - Dossier tematici - Cure palliative

Cure palliative

Le cure palliative, vale a dire la medicina, le cure e l'accompagnamento lenitivi mirano a una qualità di vita possibilmente elevata per pazienti affetti da malattie incurabili, che minacciano la vita e/o con peggioramento cronico, soprattutto nella fase in cui il processo del morire e il decesso sono imminenti.

L'obiettivo delle cure palliative non è lottare contro le malattie, bensì (con)vivere nel miglior modo possibile con esse. Esse intendono facilitare la vita mediante l'alleviamento ottimale dei sintomi e il sostegno in ambito sociale, psicologico e religioso-spirituale e accompagnare i pazienti e i loro familiari fino alla morte.

L'ambiente politico si attiva

Nel mese di novembre 2009 la Confederazione e i Cantoni hanno presentato la "Strategia nazionale in materia di Cure palliative 2010 – 2012". L'obiettivo di tale pubblicazione è che entro breve tempo in tutti i Cantoni vi siano strutture di assistenza delle cure palliative che possano rendere accessibili a tutte le persone gravemente malate e in fin di vita cure palliative adeguate alla loro situazione. L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) sta attuando la strategia formulata mediante sei progetti parziali.

In data 19 aprile 2012 UFSP e CDS hanno deciso di prorogare di tre anni la Strategia nazionale . Sulla base di un bilancio intermedio in questa fase andrà promosso in particolare il settore delle cure di base, di cui fanno parte anche le strutture delle cure stazionarie

Tutta la documentazione relativa alla strategia nazionale in materia di cure palliative è disponibile sul sito web dell'Ufficio federale della sanità pubblica o su quello dell'Associazione svizzera per la medicina, le cure e l'accompagnamento palliativi (link nella colonna di destra).

Palliative ch pubblica inoltre regolarmente una newsletter relativa agli eventi nazionali nella rubrica "professionisti".

www.palliative.ch

Il finanziamento delle cure palliative negli istituti stazionari per lungodegenti rimane irrisolto

L'UFSP e la CDS hanno pubblicato un rapporto (cfr. link UFSP) che illustra le difficoltà di finanziamento nei settori ambulatoriale e delle cure di pazienti lungodegenti. Tale rapporto stabilisce che il finanziamento non tiene sufficientemente conto del dispendio di tempo necessario per le cure palliative specializzate, per le situazioni di crisi, per la rivalutazione di situazioni di cura instabili e per i casi di decesso. Il fatto che le prestazioni di cure palliative non siano ancora disponibili su tutto il territorio è da ricondursi in maniera determinante alle difficoltà citate. Per poter provare che i sistemi di misurazione delle cure non raffigurano in modo sufficiente le prestazioni di cura, s'intende effettuare una misurazione scientificamente fondata del dispendio di tempo per le cure dei pazienti degenti nei reparti di cure palliative delle cure stazionarie di pazienti lungodegenti.

Pro Palliative Care

Oltre alle misure dell'UFSP,  diversi istituti nazionali hanno costituito la coalizione pro palliative care con lo scopo di promuovere le cure palliative in Svizzera. CURAVIVA Svizzera è membro di tale coalizione. La prima dichiarazione segnala soprattutto la crescente penuria di medici di famiglia necessari quale tassello centrale nelle cure palliative di base. La seconda dichiarazione pone l'accento sulla messa in rete dei diversi attori tra di loro.

Cure palliative negli istituti di cura

La maggior parte delle persone trascorre l'ultima fase della propria vita in un istituto di cura. Esse hanno diritto in modo particolare all'accesso a cure palliative di qualità elevata.

All'interno di un gruppo di specialisti di cure palliative CURAVIVA Svizzera ha allestito un documento di posizione. Il documento è stato approvato dal Comitato di CURAVIVA in occasione della propria seduta del 6 aprile 2011. Il documento di posizione ha lo scopo di descrivere i requisiti, le forme espressive e le esigenze specifici delle cure palliative nelle cure stazionarie di lunga durata. Il documento offre pure la base per discutere e stabilire le remunerazioni finanziarie che ne risultano.

CURAVIVA Svizzera ha inoltre partecipato con una presa di posizione alla consultazione della CDS relativa ai criteri per porre l'indicazione per cure palliative specializzate.

La Fondazione Age ha insignito il centro per anziani di Laupen dell'Age Award 2009 per l'allestimento continuativo di una cultura palliativa. La distinzione è dotata di un premio di 250'000 franchi. Secondo e terzo classificato erano la residenza per anziani Bodenmann, Entlebuch e il Reusspark, centro di cura e assistenza, Niederwil. Per una documentazione dettagliata rinviamo al sito web della Fondazione Age.

Concetto modello per cure palliative nelle cure stazionarie di pazienti lungodegenti

Per le proprie istituzioni delle cure stazionarie di pazienti lungodegenti CURAVIVA Turgovia ha sviluppato un concetto modello che può essere adattato alle condizioni della propria istituzione. Tale documento di posizione contiene pure un piano dei provvedimenti per l'attuazione dei criteri di qualità di palliative.ch e una guida operativa per il raggiungimento di una certificazione esterna.

Il documento di posizione è ottenibile presso il segretariato centrale CURAVIVA Turgovia sotto forma di file word al prezzo di CHF 125.-.

Contatto

Perfezionamento professionale

Assieme a Caritas Svizzera CURAVIVA offre il perfezionamento professionale "in house" denominato "compiere la vita (das Leben vollenden)", costituito da diversi elementi tematici. CURAVIVA Perfezionamento professionale organizza inoltre già per la terza volta un corso di formazione di 25 giorni sulle cure palliative per l'approfondimento specializzato e quale elemento di un previsto esame professionale nell'ambito delle cure di lunga durata. Pure l'associazione dei centri bernesi di cura e di assistenza (Berner Pflege- und Betreuungszentren) vbb-abems offre diversi corsi di cure palliative.

Garanzia della qualità

Per garantire la qualità nelle cure palliative è stata costituita un'associazione indipendente composta da membri individuali e collettivi. CURAVIVA Svizzera, rappresentata dal settore specializzato delle persone anziane, è membro di tale associazione. L'associazione è responsabile dell'esecuzione di audit esterni in unità e servizi specializzati nelle cure palliative così come in istituti di cura e per anziani. Tale audit si basa sulle disposizioni normative che palliative.ch ha elaborato e di cui è responsabile. Anche per il settore delle cure di lunga durata vengono definiti criteri di qualità integrati nei sistemi di garanzia della qualità esistenti. Il segretariato dell'associazione qualitépalliative è gestito da Palliative.ch, l'Associazione svizzera per la medicina, le cure e l'accompagnamento palliativi.

qualitépalliative (in tedesco o francese)

All'indirizzo www.palliative.ch. è disponibile la versione "C" dei criteri di qualità per la medicina, le cure e l'accompagnamento palliativi per l'assistenza stazionaria in istituti per le cure di lunga durata, all'indirizzo www.palliative.ch. Le informazioni e il modulo d'iscrizione per l'audit sono ottenibili presso la sede di palliative.ch. Per gli istituti di cura che s'impegnano in modo specifico a garantire la qualità nelle cure palliative è disponibile una piattaforma di scambio d'informazioni con incontri regolari e una possibilità di scambi elettronici (extranet).

www.palliative.ch

Pubblicazioni